Federazione GILDA UNAMS
GORIZIA
GRADUATORIE
Guide e Speciali
NEWS

L'OSSERVANZA DELLE REGOLE SERVE A VIVERE E A LAVORARE MEGLIO
Promemoria per l'inizio dell'anno scolastico

Come negli scorsi anni la Gilda degli Insegnanti, attraverso il Centro studi nazionale e Professione docente, ha preparato un breve promemoria, aggiornato al 2013, delle principali regole che dovrebbero essere rispettate in tutte le scuole italiane.
L´opuscolo, scaricabile dal link sovrastante, è disponibile in sede in forma cartacea e costituisce una sorta di manuale dell´insegnante informato e consapevole, capace di gestire nelle proprie scuole le problematiche relative ai diritti e ai doveri della professione docente.

GRADUATORIE AD ESAURIMENTO: PUBBLICATO IL DECRETO

Le domande potranno essere presentate solo con modalità web dal 14 aprile al 10 maggio 2014 utilizzando l´applicazione del Miur "Istanze on-line".
Sarà
possibile chiedere:

- la permanenza e/o l´aggiornamento del punteggio con cui si è inseriti in graduatoria. La mancata presentazione della domanda comporterà la cancellazione definitiva dalla graduatoria;

- la conferma dell´iscrizione con riserva o lo scioglimento della stessa;

- il trasferimento da una ad un´altra provincia nella corrispondente fascia di appartenenza.

La scelta della provincia e delle scuole per l´inserimento nelle graduatorie di istituto potrà essere effettuata successivamente, in occasione dello specifico aggiornamento triennale per il quale è prossima l´emanazione di apposite disposizioni.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA DEL DECRETO E DEL VIDEO TUTORIAL SUL SITO NAZIONALE



  MOBILITÀ 2014/15: PUBBLICATA L'ORDINANZA

Con
nota prot. n. 655 del 28 febbraio è stata trasmessa l´ordinanza ministeriale n. 32 oncernente le norme di attuazione del C.C.N.I. in materia di mobilità del personale docente, educativo ed ata per l´anno scolastico 2014/2015.
Il termine iniziale per la presentazione delle domande di movimento per il personale docente ed educativo è fissato al 28 febbraio ed il termine ultimo è fissato al 29 marzo 2014.

La presentazione delle domande va effettuata obbligatoriamente via web utilizzando l´applicazione del MIUR "
istanze on-line".

Di seguito lo scadenzario per le successive operazioni e per la pubblicazione dei movimenti :

a) personale docente

scuola dell´infanzia
- termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 11 aprile
- pubblicazione dei movimenti: 6 maggio
scuola primaria
- termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 6 maggio
- pubblicazione dei movimenti: 27 maggio
scuola secondaria di I grado
- termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 26 maggio
- pubblicazione dei movimenti: 17 giugno
scuola secondaria di II grado
- termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 14 giugno
- pubblicazione dei movimenti: 4 luglio

b) personale educativo
- termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 5 maggio
- pubblicazione dei movimenti: 26 maggio



  FORMAZIONE IN INGRESSO DOCENTI NEOASSUNTI

L'Ufficio Scolastico Regionale ha reso note le attività di formazione realizzate dalle reti di scuole con i calendari delle lezioni.

SCARICA LA CARTELLA COMPRESSA


  ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO SU SOSTEGNO

Nell'incontro svoltosi oggi, 17 febbraio, presso l'Ufficio Scoolastico Regionale sono stati ripartiti i posti di sostegno autorizzati dal MIUR per l'assunzione a tempo indeterminato con decorrenza giuridica a.s. 2013/14 ed economica 2014/15.

Questi i posti assegnati alla Provincia di GORIZIA:

SCUOLA DELL'INFANZIA N. 1
SCUOLA PRIMARIA N. 3
SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO N.2
SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO N. 2 AD02  E N. 2  AD03

Le assunzioni avverranno in base alle Graduatorie ad Esaurimento a.s. 2013/14. Giovedì è previsto un incontro presso l'Ufficio Scolastico Provinciale e potremo dare ulteriori infomazioni sulla tempistica delle operazioni.

  FORMAZIONE IN INGRESSO PERSONALE DOCENTE : ESONERO DAL SERVIZIO

Pervengono alla nostra Organizzazione Sindacale numerose richieste di chiarimento in merito al fatto che alcuni Dirigenti Scolastici chiedano, agli insegnanti in anno di formazione, il cambio di orario di servizio.
A tal proposito è intervenuto il Direttore Regionale con la  nota  Prot. AOODRFR/1479 di oggi,  14   febbraio , con cui si ribadisce quanto
da noi sempre sostenuto, in base alle disposizioni contrattuali.
La partecipazione alle attività di formazione  è servizio a tutti gli effetti pertanto non è dovuto alcun recupero o cambio di orario . I Dirigenti Scolastici devono, inoltre, agevolare la partecipazione ed è considerato servizio anche il tempo utile a raggiungere la sede dei corsi.


GRADUATORIE DEFINITIVE Permessi per il diritto allo studio anno 2014

Con decreto Prot. AOOUSPGO-4587/C12 del 7 febbraio 2014 sono state pubblicate le graduatorie definitive degli aspiranti per i permessi retribuiti per il diritto allo studio per l'anno 2014.

SCARICA LA CARTELLA COMPRESSA

  FORMAZIONE IN INGRESSO DOCENTI NEOASSUNTI A.S. 2013/14

Pubblichiamo la circolare Prot. AOODRFR/1125 dell'Ufficio Scolastico Regionale riguardante la formazione in ingresso dei docenti neo assunti. In essa si illustra il piano di formazione regionale e le indicazioni relative allo svolgimento della formazione. Il primo incontro, per tutti gli insegnanti neoassunti della nostra regione è fissato per il giorno 18 febbraio dalle ore 14.30 alle ore 18.30 presso Aula magna dell’ISIS Malignani di Udine. Si rammenta, così come ricordato nella circolare, che la frequenza del corso è considerata servizio a tutti gli effetti.

ALLEGATI SCARICABILI:   ELENCO NEOIMMESSI       PIANO DI FORMAZIONE REGIONALE     OFFERTA FORMATIVA

 

Assemblea Sindacale Provinciale in orario di lavoro per il personale docente

MERCOLEDÌ 5 FEBBRAIO 2014

DALLE ORE 11.15 ALLE ORE 13.15
(e comunque nelle ultime due ore di lezione)

presso 

 

 L'AUDITORIUM

DELL'ISTITUTO AGRARIO "BRIGNOLI"

di
GRADISCA D'ISONZO   



Ordine del giorno:

      1.     la verità su gradoni e pretese di restituzione da parte del MEF, iniziative di mobilitazione;

      2.     sanzioni disciplinari, il potere disciplinare dei dirigenti scolastici;

      3.     i permessi per motivi personali o familiari alla luce della più recente giurisprudenza;

      4.     la sostituzione dei docenti assenti;

      5.      le attività funzionali all’insegnamento di natura collegiale, come calcolarle;

      6.      il giorno libero e il ricevimento dei genitori;

      7.      varie ed eventuali.

      All' assemblea parteciperà il prof. Antimo Di Geronimo
      Dirigente Nazionale e collaboratore del quotidiano giuridico "Italia Oggi"

       

Gennaio 2014

MOF: RESI NOTI GLI IMPORTI PER L'A.S. 2013/14

Il Miur, con nota n. 917 del 27 gennaio 2014 ha reso noti gli importi del MOF lordo Stato e lordo dipendente per l´a.s. 2013/14 finalizzati a retribuire gli Istituti contrattuali del personale del comparto scuola.

Il file del MOF 2013/14, comprensivo dei parametri di riferimento citati nell´
Intesa del 26 novembre 2013 e relativo calcolo, evidenzia gli importi sia dei 4/12 riferiti al periodo settembre dicembre 2013 e sia degli 8/12 del periodo gennaio-agosto 2014.

Dette somme riguardano il fondo d´istituto, le funzioni strumentali, gli incarichi specifici e le ore eccedenti per la sostituzione dei colleghi assenti.

Gli importi dei progetti della c.d. pratica sportiva saranno assegnati a conclusione della rilevazione predisposta dalla competente Direzione Generale dello Studente.

SCARICA IL FILE


 

PAS: 150 ore PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A TUTTI I CORSISTI

Nell' incontro finalizzato all´ attivazione dei PAS fra le OO.SS. e il Ministero dell´ Istruzione ed il Dipartimento dell´ Università (rappresentato dal Capo Dipartimento Dott. Mancini e dal Dott. Livon) si sono affrontati gli aspetti che attendevano ancora una definizione, fra cui l´ offerta formativa delle varie Università coinvolte nell´ organizzazione dei suddetti percorsi. Tale offerta sarà resa nota a breve ed è stato comunicato che parteciperanno anche alcune Università telematiche per quegli aspetti che non prevedono la presenza.

Il Dott. Chiappetta ha ribadito - pur nel rispetto dell´ autonomia delle Università - che nelle varie Regioni sarà garantita l´ offerta formativa per la Scuola dell´ Infanzia e la Scuola Primaria dalle varie Università ed in particolare da quelle presso le quali c´ è la Facoltà di Scienze della Formazione Primaria.
Rispondendo
ad una precisa domanda della nostra Delegazione sulle 150 ore per il diritto allo studio, il Dott. Chiappetta ha assicurato che tale diritto verrà esteso a tutti i partecipanti svincolandoli dal rispetto del previsto 3%, in quanto è interesse dell´ Amministrazione professionalizzare i partecipanti.

Sempre il Dott. Chiappetta ha rassicurato le OO.SS., garantendo che si cercheranno tutte le soluzioni per consentire agli aspiranti la frequenza dei PAS nelle proprie Regioni. Particolare attenzione si presterà a quelle classi di concorso o tipologie di posti che registreranno una scarsa adesione. Inoltre sarà estesa ai PAS, come già avvenuto con i TFA, l´ applicazione del DM 354/98 per quanto riguarda i requisiti previsti per le classi di concorso ricomprese in
ambiti disciplinari
. In ogni caso, qualora qualche partecipante avesse presentato impropriamente la domanda per una classe di concorso dalla quale venisse escluso per carenza dei requisiti, sarà consentita la scelta di altra classe di concorso per la quale sarà in possesso del titolo di studio e del servizio previsti, purché ne faccia domanda.
Il Dott. Chiappetta ha precisato che i responsabili dell´ attivazione dei suddetti percorsi sono i DD.GG. e non le Università che si limitano a fornire il servizio.
Un´ altra richiesta è stata quella di calmierare i costi, uniformandoli per quanto possibile a livello nazionale.

  PAS ISTITUITI IN REGIONE

Si pubblica il DECRETO con cui il Direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale attesta i corsi PAS istituti nella Regione Friuli Venezia-Giulia con l'indicazione dei relativi Atenei di riferimento.

  PAS: ELENCO DEFINITIVO CANDIDATI AMMESSI

Pubblichiamo gli elenchi definitivi degli aspiranti ammessi  ai Percorsi Abilitanti Speciali per le diverse classi di concorso suddivisi per Provincia.

 

  Permessi retribuiti per il diritto allo studio anno 2014

Il 9 gennaio  sono pubblicati  all’Albo  dell’Ufficio  V Ambito  Territoriale  per la Provincia  di Gorizia l’elenco del personale A.T.A. e le graduatorie del personale docente, assunti con contratto a tempo indeterminato  e determinato,  nelle scuole della provincia di Gorizia che chiede di fruire dei permessi retribuiti per il diritto allo studio nell’anno solare 2014.

Gli aspiranti alla fruizione dei permessi in parola per la partecipazione  ai percorsi abilitanti speciali (P.A.S.) ai sensi del D.M. n. 58 del 25.7.2013 e dei corsi di specializzazione per le attività di sostegno ai sensi del D.M. n. 706 del 9.8.2013,    sono ammessi con riserva fino alla effettiva ammissione ai predetti  corsi,  della  quale  i  Dirigenti  Scolastici  competenti  trasmetteranno   all’Ufficio  scrivente relativa  documentazione.  I medesimi,  successivamente,  invieranno  la documentazione  relativa  alla frequenza degli stessi.

Entro 5 giorni dalla pubblicazione sono ammessi reclami solo per errori materiali. Entro i termini di  legge   sono   altresì   ammessi   ricorsi   al  giudice   ordinario   previo   esperimento   del  tentativo obbligatorio di conciliazione.

SCARICA LA CARTELLA COMPRESSA


  Domande di pensione con decorrenza 1° settembre 2014

Sono state aperte le procedure per la presentazione delle domande di cessazione dal servizio da parte del personale della scuola, educativo ed Ata, e quindi per il relativo collocamento a riposo, con decorrenza 1° settembre 2014. Il termine per la presentazione delle domande è stato fissato al 7 febbraio 2014.
La richiesta dovrà essere esclusivamente compilata attraverso le istanze on-line POLIS
.
Rivolgersi alla sede provinciale per le procedure necessarie.


  SCATTI 2012, GILDA: RESTITUIRLI SUBITO AI DOCENTi O SARA’ SCIOPERO

Gilda sul piede di guerra: la questione delle progressioni di carriera deve trovare una rapida e concreta soluzione

 dall'Ufficio stampa della Gilda degli Insegnanti, 3.1.2014 


“Siamo stanchi di aspettare: vengano restituiti ai docenti gli scatti stipendiali 2012 o sarà sciopero generale”. A lanciare l’aut aut al Governo è la Gilda degli Insegnanti, decisa a dichiarare guerra se la questione delle progressioni di carriera, che si trascina ormai da troppo tempo, non troverà una rapida e concreta soluzione. 

“La politica di questo Governo in materia scolastica è estremamente negativa: è indecente chiedere con una norma retroattiva la restituzione dei soldi a una categoria che già si trova sull’orlo dell’impoverimento – afferma il coordinatore nazionale della Gilda, Rino Di Meglio, riferendosi alla nota 157/2013 pubblicata dal Mef il 27 dicembre –. Il Governo è sempre pronto a mettere le mani nelle tasche dei cittadini ma se la prende comoda quando si tratta di ridare ciò che è dovuto. Riteniamo totalmente inaccettabile il prelievo forzoso deciso dal ministero dell’Economia nelle buste paga degli insegnanti già ridotte all’osso e doppiamente penalizzate dal mancato rinnovo del contratto e dal blocco degli scatti 2013”.

Indiciamo subito lo stato di agitazione e alla riapertura delle scuole avvieremo immediatamente la procedura di conciliazione con il Governo. Se non arriverà subito l’atto di indirizzo per il pagamento degli scatti 2012 – conclude Di Meglio – il 10 gennaio, quando si riunirà il consiglio nazionale della Federazione Gilda-Unams, stabiliremo la data dello sciopero generale”.

 

 


Dicembre 2013


RETRIBUZIONE SUPPLENTI: I CHIARIMENTI DAL MIUR

Il Miur, con la nota n. 13650 del 18 dicembre ha fornito chiarimenti in tema di retribuzione del personale con contratto a tempo determinato relativamente a:
- decorrenza dei contratti di supplenza;
- diritto al pagamento del sabato (qualora risulti giorno libero) e della domenica al personale docente, educativo ed ata che completi l´orario settimanale con servizio effettuato anche in più scuole;
- quantificazione dei giorni di ferie spettanti al personale con contratto a tempo determinato (come per il personale di ruolo 32 giorni dopo 3 anni di servizio);
- costituzione del rapporto di lavoro a tempo determinato nei riguardi del supplente (personale docente, educativo ed amministrativo, tecnico e ausiliario) qualora il titolare si assenti in un´unica soluzione a decorrere da data anteriore di almeno 7 giorni dall´inizio di un periodo predeterminato di sospensione delle lezioni e fino a una data non inferiore a 7 giorni successivi a quello di ripresa delle lezioni.

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITÀ DI SOSTEGNO - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE

DOMANDE ENTRO IL 18 DICEMBRE, PER TUTTE LE INFORMAZIONI, IL BANDO E LE DOMANDE VAI AL SEGUENTE LINK: www.uniud.it/didattica/offerta/formazione-insegnanti/sostegno

PERMESSI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO E FREQUENZA CORSI PAS

L'ufficio Scolastico Regionale, dando attuazione alle disposizioni del MIUR, ha fornito indicazioni agli Uffuci Scolastici Territoriali affinchè siano riaperti i termini per la presentazione delle domande per il diritto allo studio per il personale docente supplente che frequenterà i corsi PAS. La proroga dei termini avrà scadenza al 18 dicembre 2013 e le indicazioni sui posti disponibili saranno fornite dai singoli UST in base al monte orario residuo.

 

PAS: ELENCO AMMESSI CLASSI DI ABILITAZIONE LINGUA ITALIANA


Pubblichiamo gli elenchi degli aspiranti ammessi  ai Percorsi Abilitanti Speciali per le diverse classi di concorso suddivisi per Provincia.

 

 

Novembre 2013

BES: CHIARIMENTI DAL MINISTERO.

La  nota 2563 del 22 novembre 2013,  chiarisce che la rilevazione di una mera difficoltà di apprendimento non dovrebbe indurre all´attivazione di un percorso specifico con la conseguente compilazione di un PDP.

"La Direttiva ha voluto anzitutto fornire tutela a tutte quelle situazioni in cui è presente un disturbo clinicamente fondato, diagnosticabile ma non ricadente nelle previsioni della Legge 104/92 né in quelle della Legge 170/2010. In secondo luogo si sono volute ricomprendere altre situazioni che si pongono comunque oltre l´ordinaria difficoltà di apprendimento, per le quali dagli stessi insegnanti sono stati richiesti strumenti di flessibilità da impiegare nell´azione educativo-didattica".

Il Miur, inoltre, chiarisce che "soltanto quando i Consigli di classe o i team docenti siano unanimemente concordi nel valutare l´efficacia di ulteriori strumenti - in presenza di richieste dei genitori accompagnate da diagnosi che però non hanno dato diritto alla certificazione di disabilità o nel caso di difficoltà non meglio specificate - questo potrà indurre all´adozione di un piano personalizzato, con eventuali misure compensative e/o dispensative, e quindi alla compilazione di un PDP. Non è compito della scuola certificare gli alunni con bisogni educativi speciali, ma individuare quelli per i quali è opportuna e necessaria l´adozione di particolari strategie didattiche

Massima autonomia di giudizio deve pertanto essere riconosciuta ai docenti di fronte a diagnosi che non portino a certificazioni di disabilità e DSA (disturbi specifici dell´apprendimento).  La nota riconosce la professionalità dei docenti a cui è demandata la scelta responsabile degli strumenti di interventi.

«Si ribadisce che, anche in presenza di richieste dei genitori accompagnate da diagnosi che però non hanno dato diritto alla certificazione di disabilità o di DSA, il Consiglio di classe è autonomo nel decidere se formulare o non formulare un Piano Didattico Personalizzato, avendo cura di verbalizzare le motivazioni della decisione».

 

RESTITUZIONE SCATTO 2012 E MOF 2013/14: RAGGIUNTA L'INTESA

Si è appena concluso l´incontro al MIUR avente ad oggetto l´Intesa per la ripartizione delle risorse del M.O.F. (fondo per il Miglioramento dell´Offerta Formativa) per l´anno scolastico 2013/14.Per l´Amministrazione hanno partecipato la dott.ssa Bono e il dott. Filisetti.

In apertura di seduta, la dott.ssa Bono ha riferito una notizia estremamente positiva:
entro 48 ore sarà pronta la bozza dell´Atto di Indirizzo all´Aran, necessario per ottenere lo scatto del 2012, così come voluto dal Ministro Carrozza, in risposta alla richiesta fatta da tutti i sindacati nell´incontro del 22 novembre 2013.

In seguito alla discussione sulle modalità di assegnazione delle somme alle varie voci del Fondo delle Istituzioni Scolastiche (F.I.S.), si è, infine, giunti ad un
accordo, sottoscritto dalle OO.SS., che pubblichiamo in anteprima assoluta.

In virtù dell´Intesa, tutte le scuole riceveranno, a breve scadenza, le somme del MOF disponibili per la contrattazione integrativa di istituto.

 

 

PERMESSI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO (150 ORE) anche per chi frequenterà i PAS

Come richiesto dalla nostra delegazione e dai nostri coordinamenti regionali, il MIUR, con nota 12685 del 25 novembre, ha invitato i Direttori Regionali ad estendere la fruzione del diritto allo studio(150 ore) ai docenti che frequenteranno i PAS, attivati con DD n.45/2013.

In previsione dell´elevato numero di richieste, "si ritiene opportuno", si legge nella nota,  "che, per ogni beneficiario che non sia ammesso a fruire del massimo delle ore assegnabili, il monte ore residuo debba essere redistribuito in modo da poter garantire la fruizione dei permessi al più alto numero possibile di abilitandi".


Ottobre 2013

  PERMESSI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO anno 2014 (150 ORE): scadenza domande 15 novembre 2013

Pubblichiamo gli elenchi con i posti disponibili per la nomine di domani 29 agosto relative alla stipula di contratti a tempo indeterminato e a tempo determPubblichiamo i decreti  ed il modello di domanda per usufruire dei permessi per il DIRITTO ALLO STUDIO pervenutaci dall'Ufficio Scolastico Regionale. I termini  e le modalità di presentazione delle domande sono i seguenti:

Personale docente ed educativo delle scuole di lingua italiana e personale ATA delle scuole di lingua italiana e delle scuole con lingua di insegnamento slovena:
· entro il 15 novembre 2014 ai Dirigenti scolastici, i quali le trasmetteranno all’Ambito Territoriale. di competenza entro il 20 novembre 2014.

Personale docente delle scuole con lingua di insegnamento slovena:
· entro il 15 novembre 2014 ai Dirigenti scolastici, i quali le trasmetteranno all’Ufficio IV dell'USR, entro il 20 novembre 2014.

Le graduatorie a cura degli uffici saranno pubblicateentro il 10 dicembre 2013 ed i Dirigenti emetteranno i provvedimenti entro il 15 dicembre1013.


Si sottolinea come l'USR abbia espressamente richiamato i Dirigenti Scolastici ad applicare la normativa per la sostotuzione del personale assente perchè beneficiario dei prmessi per diritto allo studio.

SCARICA TUTTA LA DOCUMENTAZIONE

 
Settembre 2013


MOBILITAZIONE DELLA GILDA DEGLI INSEGNANTI
3 OTTOBRE: ASSEMBLEE IN TUTTE LE SCUOLE D'ITALIA

  Assemblea Sindacale Provinciale in orario di lavoro per il personale docente

GIOVEDÌ 3 OTTOBRE 2013

DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 10.00

presso 

 

 L'AULA MAGNA

DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
" FRANCESCO ULDERICO DELLA TORRE"

di
GRADISCA D'ISONZO   



Ordine del giorno:
  1. CONTRATTO E SCATTI BLOCCATI: CHE FARE?;
  2. PROBLEMATICHE VECCHIE E NUOVE: BES, INVALSI, REGISTRO ELETTRONICO, ATTIVITÀ AGGIUNTIVE... COME DIFENDERSI...;
  3. RISULTATI SONDAGGI SWG: CHE NE PENSANO GLI INSEGNANTI DELLA SCUOLA;
  4. SITUAZIONE PRECARIATO E PIANO TRIENNALE ASSUNZIONI;
  5. VARIE ED EVENTUALI

 

Agosto 2013

  CONVOCAZIONE DALLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA PER NUOVE DISPONIBILITÀ

LEGGI LA CONVOCAZIONE CON I POSTI DISPONIBILI

  NOMINE A TEMPO DETERMINATO EFFETTUATE DALL'UST DI GORIZIA E POSTI RIMASTI DISPONIBILI RESTITUITI ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE.

Pubblichiamo gli elenchi dei posti disponibili che sono stati assegnati con contratto a tempo determinato dall'Ufficio Scolastico Territoriale di Gorizia nei giorni 29 e 30 agosto. I posti rimasti saranno restitutiti alle Istituzioni Scolastiche che provvederanno alla nomine in base allo scorrimento delle Graduatorie d' Istituto.

SCUOLA DELL'INFANZIA

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

POSTI DISPONIBILI PER LA STIPULA DI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E DI SECONDO GRADO.

Pubblichiamo gli elenchi con i posti disponibili per la nomine di domani 30 agosto relative alla stipula di contratti a tempo determinato per la Scuola Secondaria di Primo e di Secondo Grado.

POSTI DISPONIBILI SECONDARIA PRIMO GRADO

POSTI DISPONIBILI SECONDARIA SECONDO GRADO


POSTI DISPONIBILI PER LA STIPULA DI CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO E DETERMINATO SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA

Pubblichiamo gli elenchi con i posti disponibili per la nomine di domani 29 agosto relative alla stipula di contratti a tempo indeterminato e a tempo determinato per la scuola dell'infanzia e primaria.

POSTI DISPONIBILI SCUOLA DELL'INFANZIA

POSTI DISPONIBILI SCUOLA PRIMARIA

 

CONVOCAZIONI DEI CANDIDATI DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE PER NOMINE A T.I. E T.D. NELE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO- CONVOCAZIONE CANDIDATI INSERITI NELLE GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE A.T.

 VISUALIZZA


Assunzioni a tempo indeterminato:
DECRETO DISTRIBUZIONE RUOLI PROVINCIA DI GORIZIA A.S. 2013/14

Pubblicazione Utilizzazioni ed Assegnazioni Provvisorie scuola Secondaria di Primo grado

Si pubblicano il decreto e le tabelle relative alle assegnazioni provvisorie ed utilizzazioni dei docenti della Scuola Secondaria di Primo Grado. VISUALIZZA

Assunzioni in ruolo: istruzioni operative

Il MIUR con la circolare n.21 del 21 agosto ha emanato le istruzioni operative per le assunzioni a tempo indeterminato per le quali si attende ancora il  DPR di autorizzazione.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E LE TABELLE DI RIPARTIZIONE

Pubblicazione Utilizzazioni ed Assegnazioni Provvisorie scuola Secondaria di Secondo grado

Si pubblicano il decreto e le tabelle relative alle assegnazioni provvisorie ed utilizzazioni dei docenti della Scuola Secondaria di Secondo Grado e le utilizzazioni nei confronti degli insegnanti di sostegno per l' a.s. 2013/14.
VISUALIZZA

 

Pubblicazione Utilizzazioni ed Assegnazioni Provvisorie scuola dell'infanzia e primaria

Si pubblica il decreto in oggetto ricevuto in data odierna dall'Ufficio Scolastico Territoriale di Gorizia: VISUALIZZA

Specializzazione sul sostegno: corsi per 6 398 posti
 
Con il Decreto Ministeriale 706/13, del 9 agosto  si autorizza ciascuna università ad attivare nell´a.a. 2013-2014 i percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per l´attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità.


I posti complessivi sono 6.398, così ripartitiper i vari ordini di scuola e tra gli atenei: 1.285 per la scuola dell´infanzia, 1.826 per la scuola primaria, 1.753 per la scuola secondaria di primo grado, 1.534 per la scuola secondaria di secondo grado.

I corsi sono riservati ai soli docenti già abilitati e le modalità di iscrizione ai corsi saranno definite dai singoli Atenei secondo le procedure previste dal
Decreto Ministeriale 30 settembre 2011.

Posti disponibili per le operazioni di avvio anno scolastico

In data odierna,9 agosto sono state pubblicati  l'albo dell'UST di Gorizia il decreto Prot. n.AOOUSPGO-2690/C21 e le disponibilità di posti in orgnaico di diritto e di fatto per ogni ordine di scuola.

DISPONIBILITÀ INFANZIA

DISPONIBILITĀÀ PRIMARIA

DISPONIBILITÀ SECONDARIA DI PRIMO GRADO

DISPONIBILITÀ SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Graduatorie definitive per le Assegnazioni ed Utilizzazioni provvisorie Scuola dell'Infanzia e Scuola  Primaria a.s. 2013/14

Sono stati pubblicati all'albo dell'UST di Gorizia il decreto e le graduatorie DEFINITIVE relative alle assegnazioni provvisorie ed utilizzazioni provinciali per l'a.s. 2013/14 per le scuole dell'infanzia e primaria.

SCARICA LA DOCUMENTAZIONE IN CARTELLA COMPRESSA
 

Assegnazioni ed Utilizzazioni provvisorie Scuola Secondaria di 1° grado a.s. 2013/14

6 agosto 2013: pubblicati  all'albo dell'UST di Gorizia il decreto e le graduatorie provvisorie relative alle assegnazioni provvisorie ed utilizzazioni provinciali per l'a.s. 2013/14 per le scuole Secondarie di Primo Grado.
Entro 5 giorni dalla pubblicazione è possibile presentare reclamo.

SCARICA LA DOCUMENTAZIONE IN CARTELLA COMPRESSA

Graduatorie provinciali ad esaurimento (ex permanenti) definitive per le assunzioni a tempo indeterminato e determinato del personale docente ed educativo delle scuole di ogni ordine e grado con lingua d'insegnamento italiana per l'a.s. 2013/14

Pubblicato all'albo dell'UST di Gorizia il decreto prot. n. 2410/C7 relativo alle Graduatorie Provinciali ad Esaurimento con  l'iscrizione a pieno titolo per i docenti già iscritti con riserva, l'iscrizione negli elenchi di sostegno per nuovi titoli conseguiti  entro il 30 giugno e dei beneficiari della riserva di posti per gli aventi titolo.
 

Assegnazioni ed Utilizzazioni provvisorie Scuola Secondaria di 2° grado a.s. 2013/14

5 agosto 2013: pubblicati  all'albo dell'UST di Gorizia il decreto e le graduatorie provvisorie relative alle assegnazioni provvisorie ed utilizzazioni provinciali per l'a.s. 2013/14 per le scuole Secondarie di Secondo Grado.
Entro 5 giorni dalla pubblicazione è possibile presentare reclamo.

SCARICA LA DOCUMENTAZIONE IN CARTELLA COMPRESSA

Assegnazioni ed Utilizzazioni provvisorie Scuola dell'Infanzia e Scuola  Primaria a.s. 2013/14

Sono stati pubblicati all'albo dell'UST di Gorizia il decreto e le graduatorie provvisorie relative alle assegnazioni provvisorie ed utilizzazioni provinciali per l'a.s. 2013/14 per le scuole dell'infanzia e primaria.
Entro 5 giorni dalla pubblicazione è possibile presentare reclamo.

SCARICA LA DOCUMENTAZIONE IN CARTELLA COMPRESSA

 



Home
NEWS
ARCHIVIO
Servizi
Link
Contattaci